Finalità del volontariato AVO

Obiettivo dell’AVO è “aiutare chi soffre contribuendo ad una crescente umanizzazione delle strutture ospedaliere e di ricovero”.

 
I suoi volontari (circa 900) prestano servizio nelle strutture con turni giornalieri di 3 ore distribuiti su tutta la settimana.
Si impegnano a donare il proprio tempo con motivazione, gratuità, competenza e fedeltà, sposando appieno i valori di accoglienza, ascolto, sostegno e condivisione.
L’opera associativa è orientata verso tutti gli ammalati, sia fisici che mentali, con lo obiettivo di donare un sostegno nella loro situazione di disagio. Specifiche attività sono l’accoglienza e l’ascolto per una terapia di solidarietà e d’intervento nei riguardi della solitudine.
.
 .

Le caratteristiche fondamentali del volontariato AVO sono:

Gratuità: l’attività viene prestata gratuitamente da ogni socio, dal Presidente al Volontario che presta servizio nella corsia.  
Formazione: è una formazione permanente che inizia con il corso base per l’avvio al tirocinio come Volontari in corsia e continua per assicurare un adeguato supporto mirato a migliorare la qualità del servizio presso l’Ammalato.  
Integrazione: non è ammessa alcuna sostituzione di compiti e funzioni di competenza degli operatori Sanitari.
.
.
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.